Ruota il tuo smartphone

capitolo Due

RIMEDI NATURALI

Le leggi naturali non divengono mai obsolete.
H. H. Reckeweg
Camomilla
FITOTERAPIA

Le piante sono fra le principali fornitrici di sostanze medicamentose. Vanno considerate veri e propri produttori e contenitori dinamici di sostanze chimiche. La fitoterapia è il settore della farmacoterapia che si occupa dell’impiego, a scopo curativo, delle piante medicinali e delle preparazioni che da esse si ricavano (infusi, decotti, tinture, ecc.).

GEMMOTERAPIA

La gemmoterapia è una branca della fitoterapia che prescrive, a scopo terapeutico, l’utilizzo di tessutivegetali embrionali (gemme, germogli, radichette, semi e scorza di giovani fusti). La gemmoterapia si basa sul presupposto che questi tessuti contengano sostanze dal sorprendente potenziale energetico (auxine, enzimi, citochine e gibberelline), nonché amminoacidi, glucidi e vitamine in quantità generose.Tali componenti che permettono lo straordinario accrescimento della pianta, sono una fonte naturale di benessere anche per l’uomo.

Gemmoterapia
FLORITERAPIA

Tecnica che utilizza a scopo curativo i fiori australiani, diluizioni di essenze di fiori realizzate dal naturopata e floriterapeuta Ian White. I fiori australiani sono utilizzati prevalentemente per disturbi di tipo emozionale (ansietà, insonnia, stress, ecc.). L’idea di base è che la causa scatenante di un malessere vada ricercata in uno stato mentale disarmonico del quale il paziente deve prendere coscienza. Secondo questa teoria, i fiori contengono la forza vitale, la firma energetica, della pianta dalla quale provengono, un’energia positiva in grado di neutralizzare o contrastare un’energia negativa.

Granoia

Abbiamo per voi un assortimento completo di prodotti fitoterapici, gemmoterapici, floroterapici ed erboristici e un ampio settore dedicato all’omeopatia di cui si occupa personalmente il Dott. Massimo.

OMEOPATIA

Dottrina medica inaugurata dal Dr. Samuel Hahnemann (1755-1843) che coniò il termine e denominò allopatia la terapia classica. Contrariamente a questa che combatte le patologie con rimedi rivolti a sopprimerle, l’omeopatia si basa sul principio opposto dei «simili che curano i simili» per il quale le varie forme morbose vanno curate somministrando ai malati, in dosi infinitesimali, quei farmaci che, se somministrati alle persone sane, producono in esse sintomi analoghi a quelli della malattia da curare. Gli effetti positivi delle cure omeopatiche sono un fenomeno reale. Il loro contributo non va sottovalutato in particolar modo nelle malattie psicosomatiche.

Omeopatia
Hai Bisogno di Altro?
clicca qui


© 2015 Massimo Pallotta tutti i diritti riservati
P. Iva 01862590443 - Privacy Policy - Cookie Policy
Art direction and photography by Menhir
Coding by BeeSoft